“Tandoori di Crostacei”

Le specialità etniche dell’India escono
croccanti dal forno tandoor e deliziano il palato

Cucina etnica servita in un ambiente ricco di suggestioni in arrivo dall’India

Pesce e crostacei non mancano sulla carta delle specialità etniche del Tara. Anch’essi vengono preparati nel forno tandoor, abitualmente utilizzato per la cottura del pane e della carne.
In questo forno di argilla, a chiusura ermetica e ad altissima temperatura, i crostacei vengono cotti in verticale come se fossero allo spiedo, dopo essere stati marinati per ore in diverse spezie.

Il risultato? Un piatto di croccanti scamponi e gamberoni leggeri ma finemente saporiti, assolutamente da provare.

La cucina tandoori ha origine nel Nord dell’India nel XVII secolo: la carne viene lasciata marinare tutta la notte in una salsa di yogurt e spezie, poi cotta nel forno d’argilla. La marinata evapora così completamente, lasciando la carne delicatamente impregnata di spezie. Si gusta con l’aggiunta di limone spremuto.